“Ballo senza troppa tecnica”

Il bando BALLO SENZA TROPPA TECNICA riguarda un concorso a premi rivolto a tutti i giovani tra i 16 e i 25 anni compresi residenti nel Comune di Pesaro o che frequentano un istituto secondario superiore dello stesso, che abbiano delle idee imprenditoriali innovative in qualsiasi ambito e con l’ambizione di rappresentare al meglio la nostra CITTA’. Il network di collaborazioni esterne presenti in questo progetto è composto da: Officine Creative Marchigiane e StartupItalia.

I soggetti promotori sono l’Associazione culturale Periferica insieme all’Associazione Tavolo Studenti, alla Soc. Coop. Le Macchine Celibi e all’Ufficio Sviluppo e Opportunità del Comune di Pesaro, con il sostegno della Fondazione Wanda Di Ferdinando. L’iniziativa si colloca all’interno del Progetto “Compito in piazza – le eccezioni culturali pesaresi” e ha come obiettivo la promozione della creatività, delle competenze e della cultura tra i giovani come elementi di sviluppo individuale e collettivo, che permettano la conquista dell’agibilità sociale, culturale e politica degli stessi all’interno della comunità in cui vivono.

Il bando per il concorso BALLO SENZA TROPPA TECNICA è online sul sito www.compitoinpiazza.it! Per partecipare i candidati devono iscriversi  e raccontare la propria idea secondo le modalità indicate nel form di partecipazione.

In palio:
– un viaggio gratuito e ingresso VIP per partecipare allo StartupItalia Open Summit #SIOS17 di lunedì 18 dicembre 2017 presso il Pala Ghiaccio di Milano, con la possibilità di raccontare la propria esperienza progettuale attraverso un articolo;
– un periodo di incubazione con servizi di counseling e di mentoring presso ID106 Innovation District Coworking di Pesaro a cura di OFFICINE CREATIVE MARCHIGIANE;
– libri messi a disposizione da Libreria COOP. Pesaro.

I finalisti che accederanno allo StartUp Weekend verranno resi pubblici giovedì 16 novembre insieme ai nominativi dei membri che andranno a comporre la Giuria tecnica di valutazione.

Ricordiamo che le domande presentate da minori necessitano del consenso scritto di un genitore (o di chi ne fa le veci) per poter essere prese in considerazione e accedere allo StartUp Weekend. Qualora il consenso non venga inviato per email all’indirizzo compitoinpiazza@gmail.com entro la mezzanotte di lunedì 20 novembre, la domanda sarà annullata.